Luca

Luca ha 26 anni e vive a Vercelli con sua mamma Maura. Al momento è disoccupato e per non restare con le mani in mano fa lo “zio a tempo pieno”. Si prende cura, infatti, dei figli di sua sorella, di 8, 5 e 3 anni.

Prima di “fare lo zio” ha svolto diversi lavori tra Milano e Vercelli. L’esperienza più bella è stata a Milano, quando lavorava per un’azienda agroalimentare. Da subito si è trovato bene con i colleghi e l’ambiente di lavoro era davvero stimolante, dal quale ha imparato a relazionarsi con tutti, a lavorare in team e ad essere preciso.

A Milano è nata la passione per l’hairstyling: vedeva signore entrare in un noto salone di parrucchieri ed uscirne completamente cambiate. Così si è innamorato di quel mondo dove è possibile esprimere la propria creatività e rendere felici le persone. Non ha mai seguito corsi, ha appreso tutto dai tutorial su internet. Inizialmente faceva pratica sui suoi nipoti mentre oggi si esercita con una poupette sulla quale prova tutti i tipi di acconciatura che gli vengono in mente. Per Natale ne ha realizzata una inserendo delle decorazioni a forma di fiocco di neve.

Il fine settimana lo dedica a se stesso. Incontra gli amici, fa lunghe passeggiate, soprattutto a Torino, e appena può si concede l’aperitivo. Luca è una persona particolarmente buona e disponibile.

Si definisce tranquillo e riflessivo, ma ammette di essere una di quelle persone che quando si arrabbia non sa contenersi. Tra gli amici è quello che cerca sempre di strappare un sorriso, tante volte nella vita si è reso conto che anche un semplice sorriso può illuminare la giornata ad una persona. La sua più grande passione è la cucina, in particolare la pasticceria. Altro grande interesse sono i libri dai quali in casa è letteralmente circondato. Il suo sogno più grande sarebbe lavorare per l’alta moda, fare acconciature per le sfilate di Haute couture.