Sabrina

Nata ad Ancona e cresciuta a Falconara Marittima in una bellissima e numerosa famiglia, Sabrina vive con i genitori, due sorelle, un fratello, un cane e un gatto. Ha delle amiche di lungo corso senza le quali, sostiene, la sua vita non sarebbe la stessa. Quando hanno voglia di uscire Sabrina è solita sistemare loro i capelli.

Di carattere molto positiva, si ritiene una persona forte e decisa. Detesta le bugie, anche quelle bianche per le quali perde decisamente la pazienza. Alle superiori ha frequentato una scuola professionale di disegno, ma durante l’ultimo anno ha compreso che non era la sua strada e che il suo interesse principale era per i capelli. Così, su consiglio di un’amica, ha deciso di intraprendere i corsi presso una scuola professionale per parrucchieri. Non ha ancora cominciato a lavorare come parrucchiera, ma ha fatto degli stage tramite la scuola che frequenta. Questa passione è nata quando era piccola e si divertiva a colorare e tagliare i capelli alle bambole. Le sue prime “cavie” sono state la mamma e le due sorelle.

Per Sabrina fare la parrucchiera è un sogno. La soddisfazione che prova nel vedere i clienti felici è impagabile, non vede l’ora di iniziare a lavorare e dare il massimo. Quando si applica non lo vive mai come un dovere, ma come un piacere. Dopo aver cambiato il colore dei capelli diverse volte, si è fatta i rasta. I genitori non erano d’accordo, poi con il tempo si sono arresi alle sue scelte estrose. E’ un’artista e sfoga tutto nel disegno, le piace soprattutto il mondo manga.

E’ anche una grande amante della musica, spaziando dall’hip hop a quella italiana e da anni è fissata con il rock. Alle superiori cantava in una band punk rock e due anni fa ha fondato un’altra band con dei ragazzi di Chiaravalle. Adesso si diverte a cantare con l’amica Giulia con cui, tra le tante, riproduce le canzoni di Beyoncè. Sabrina è anche appassionata del mondo anni Cinquanta. Le piacciono gli abiti e le acconciature di quegli anni che rappresentano al massimo la femminilità delle donne. Adora il cibo, in assoluto il salato. Ha sempre fatto diversi sport, tra i quali ginnastica artistica e appena può ama tenersi in forma. Sabrina vorrebbe aprire un salone che rispecchi il suo stile: all’avanguardia, originale e bizzarro, dove fare anche rasta e acconciature folli. Si sente sicura nelle colorazioni.